Categorie
News News RSS Universo Scuola

Quando si svolgeranno le prove dei concorsi ordinari? Gli ultimi aggiornamenti

Cerca nel sito

Ormai è più di un anno che i concorsi sono stati banditi e che innumerevoli candidati passano al setaccio il web e ogni altro mezzo di diffusione di notizie per ottenere la risposta tanto ambita: quando ripartiranno i concorsi? I termini di iscrizione si sono chiusi a Luglio 2020 e, da allora, non si hanno notizie certe anche se adesso la risposta sembra sempre più concreta. Cerchiamo, quindi di fare il punto della situazione.

La proroga Ulteriore del censimento delle aule informatizzate

Per il censimento delle aule informatizzate era stata già concessa una proroga al 29 ottobre ma, a quanto pare, non è stata sufficiente. Attualmente il ministero ha concesso un’ulteriore proroga che fissa la scadenza per il censimento alla data del 5 novembre 2021. Per quella data, ogni scuola dovrà censire e collaudare le postazioni informatizzate di cui dispone all’interno dei propri locali per mezzo dei responsabili tecnici incaricati.

L’operazione di censimento è collaudo è effettuabile sulla piattaforma presente all’indirizzo https://concorsi.scuola.miur.it/, all’interno della quale sono indicate anche le modalità di svolgimento della procedura. secondo le modalità indicate sulla piattaforma stessa.

Bianchi sulla partenza dei concorsi

Della partenza dei concorsi, il Ministro Patrizio Bianchi parla agli Stati Generali dell’Istruzione tenutisi venerdì 29 ottobre ad Arezzo. Dalle sue parole trapela una certa dose di soddisfazione quando afferma fiero che:
“Quest’anno abbiamo fatto concorsi straordinari; abbiamo anticipato di un mese l’entrata in ruolo, con oltre 63mila assunzioni in ruolo; e adesso stiamo cominciando un concorso ordinario per il quale abbiamo ricevuto oltre 600mila domande. Si comincerà con infanzia e primaria, gli scritti prima di Natale”.

Le Date importanti

La partenza è, dunque, prevista entro Natale 2021 e in effetti nelle aule del Dicastero di viale Trastevere sono pronti due schemi di decreto da sottoporre al CSPI, volti a regolare i concorsi infanzia e primaria e quelli per la scuola secondaria di I e II grado.

Il parere a riguardo del CSPI è atteso entro giovedì 4 novembre, con conseguente convocazione dei sindacati per la settimana successiva, per presentare il nuovo schema di decreto e ufficializzare le date delle prove.

Per quanto riguarda la pubblicazione dei decreti in Gazzetta Ufficiale, la data papabile è il 12 novembre e, a distanza di una settimana da quel giorno, potrebbero giungere i bandi di concorso.

Le prove scritte potrebbero avere inizio entro la metà di dicembre o prima di Natale, anche se non sono da escludere ulteriori ritardi che potrebbero spostare la data di partenza ai primi di gennaio 2022.


 


 

Fonte: Universo Scuola | pubblicato in data