Categorie
News News RSS Tutto Scuola

PNRR: subito fondi ad asili nido ed edilizia scolastica

Cerca nel sito

Subito messa in sicurezza degli edifici scolastici e rafforzamento degli asili nido. Poi, dal 2022, miglioramento degli studentati e l’aumento delle borse di studio universitario. È il cronoprogramma che interessa Istruzione e Ricerca, alla luce della prima tranche di risorse del Piano di Ripresa e Resilienza (PNRR) in arrivo entro luglio. Nello specifico parliamo di 3 miliardi sui 30,88 attesi da qui al 2026.

La fetta più ampia delle risorse se l’aggiudica l’edilizia scolastica. Parliamo intanto di 700 milioni cifrati sul 2021, una semplice disponibilità di cassa, non un piano annuale. Leggermente inferiore (650 milioni) ma comunque ampia è la quota di fondi destinati in partenza agli asili nido e al piano per la rimozione dei divari territoriali da attuare con l’aiuto dell’Invalsi (400 milioni). Quanto alla Ricerca sono invece i programmi di rilevante interesse nazionale (Prin) con 300 milioni e i dottorati innovativi con 100 milioni a partire subito forte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


 

Fonte: Tutto Scuola | pubblicato in data