Categorie
News FLCGIL – SCUOLA News RSS

Personale ATA: richiesta urgente di incontro al Ministero per le operazioni sui perdenti posto

Cerca nel sito

Le Organizzazioni Sindacali hanno inviato, il 9 maggio 2021, una richiesta unitaria di incontro urgente al Ministero, al fine di indicare le procedure da seguire per l’individuazione nelle scuole del personale ATA eventualmente perdente posto.

Infatti, il mancato accordo con le Organizzazioni sindacali sulla modifica del CCNI per la mobilità degli ex LSU e Appalti storici farà permanere il blocco per questo personale e per gli ex co.co.co. ed ex LSU della provincia di Palermo internalizzati.

Di conseguenza, le scuole si troveranno, soprattutto in alcune province con un numero alto di internalizzati, a dover procedere con l’individuazione dei perdenti posto tra il restante personale ATA anche con maggiore anzianità di servizio.

Avevamo sollecitato già da tempo un confronto al fine di trovare una soluzione con il Ministero, il quale non ha recepito le nostre preoccupazioni.

Per la FLC CGIL resta prioritario un incremento di organico – che non cesseremo di chiedere alla politica – in modo da evitare conseguenze negative sulla mobilità ATA e sulle facoltà assunzionali.

__________________________

 Roma, 9 maggio 2021

Al Dott.Filippo Serra
Direzione Generale del Personale

e p.c. Al Dott.Stefano Versari

Capo Dipartimento
Sistema Educativo di Istruzione e Formazione

Oggetto: richiesta urgente di incontro

Gentile Dott.Serra,

Le scriventi OO.SS. sono a richiederLe un incontro urgente (possibilmente entro mercoledì 12 maggio) finalizzato alla individuazione delle procedure da seguire nelle operazioni delle istituzioni scolastiche per l’individuazione del personale ATA eventualmente perdente posto.

Cordiali saluti.

Le Segreterie delle OO.SS.

FLC CGIL – CISL SCUOLA – UIL SCUOLA RUA- SNALS Confsal – GILDA UNAMS

 


 

Fonte: FLCGIL - SCUOLA | pubblicato in data