Categorie
News News RSS Orizzonte scuola – ATA

Nuovi compiti ATA e valorizzazione DSGA: revisione ordinamenti e aumenti stipendiali per un massimo dello 0,55% monte salari. ECCO IPOTESI ATTO DI INDIRIZZO

Cerca nel sito

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha firmato l’atto di indirizzo per il rinnovo contrattuale del comparto Istruzione e Ricerca. Alcune novità per il personale ATA tra cui la revisione dell’ordinamento professionale. Le richieste saranno oggetto di contrattazione con le Organizzazioni sindacali.

Il CCNL, tenuto conto del lavori della commissione paritetica istituita in sede ARAN a norma dell’art. 34 del CCNL 2016-18, procederà – si legge nell’atto di indirizzo – alla revisione dell’ordinamento professionale del personale ATA al fine di adeguare tale ordinamento ai nuovi compiti e alle mansioni determinate dagli sviluppi dell’autonomia scolastica e dall’innovazione tecnologica.

Risorse aggiuntive

A tal fine, potranno essere impiegate, per un importo non superiore allo 0,55 del monte salari 2018 relativo al predetto personale ATA, anche le risorse aggiuntive appostate dalle legge di bilancio per l’anno 2022 (articolo 1, comma 612, della legge 234 del 2021).

Valorizzazione DSGA

Nell’ottica del rafforzamento dell’organizzazione e delle capacità amministrative delle istituzioni scolastiche, la rivisitazione dell’ordinamento professionale dedicherà particolare attenzione alla valorizzazione del personale DSGA.

 


 

Fonte: Orizzonte scuola - ATA | pubblicato in data