Categorie
DSGA Online News News RSS

La chiusura delle minute spese

Cerca nel sito

Il direttore è dotato, all’inizio di ciascun anno finanziario, di un Fondo Economale per le minute spese determinato dal Consiglio di Istituto, la cui entità varia a seconda della scuola (art. 21 D.I. 129/2018). 

La gestione avviene nel seguente modo: 

  1. il fondo viene anticipato al direttore con un mandato di apertura in conto partite di giro. 
  2. Ogni spesa sostenuta, documentata dal direttore, viene rimborsata con mandati di reintegro emessi a favore del direttore, imputati al funzionamento e/o ai singoli progetti (10 euro chiodi imputati al funzionamento amministrativo; 8 euro lampadina proiettore imputata funzionamento amministrativo; 5 euro rivista Grand Soleil per l’insegnante di francese imputata al progetto “Vive la France”…. E così via sino a complessivi 500 euro). 
  3. Alla chiusura dell’esercizio finanziario e dopo aver effettuato l’ultimo reintegro, la somma messa a disposizione del direttore è oggetto di una reversale di chiusura imputata sull’aggregato, voce e sottovoce di entrata delle partite di giro: tale reversale rappresenta la chiusura del fondo economale minute spese, cioè 500 euro dal direttore a favore delle entrate per partite di giro. Il mandato di apertura a favore del direttore imputato alle Spese per partite di giro viene CHIUSO da una corrispondente reversale di incasso delle entrate in partite di giro: le partite si compensano e non esplicano alcuna influenza sul risultato finale.

Qualora il fondo non sia integralmente speso si portano semplicemente in banca/versano i 50 euro rimanenti in contanti in cassa, ad esempio andando fisicamente in banca.

Rilevante è il Registro Minute Spese di cui all’art. 40, lettera e) del regolamento; in esso vengono riportati, in ordine cronologico:

  1. A) l’accreditamento iniziale disposto a favore del direttore e i successivi reintegri;
  2. B) le spese effettuate dallo stesso con tali fondi, nel rispetto del limite fissato dal Consiglio di istituto per le minute spese. 

Nella registrazione delle minute spese è necessario indicare il progetto/attività al quale imputare la spesa e le opportune voci del piano dei conti (tipo, conto e sottoconto). 

 


 

Fonte: DSGA Online | pubblicato in data