Categorie
FLCGIL – SCUOLA News

Milleproroghe: il testo approvato dalla Camera

Cerca nel sito

Ulteriori precisazioni in tema di stabilizzazione del personale delle pubbliche amministrazioni

Il 23 febbraio 2021 la Camera dei deputati ha approvato il Decreto Legge 183/20 (cosiddetto decreto milleproroghe). Il testo conferma i contenuti esaminati in una precedente notizia. Durante la discussione sono stati approvati ulteriori emendamenti, uno dei quali riguarda i processi di stabilizzazione del personale nelle pubbliche amministrazioni.

In particolare

  • il requisito dei tre anni di servizio negli ultimi otto con contratto a tempo determinato o con contratti flessibili utili per partecipare alle procedure di stabilizzazione nella pubblica amministrazione può essere maturato entro il 31 dicembre 2021 (in precedenza 31 dicembre 2020). A tal fine viene modificato l’art. 20 comma 1 lettera c) e comma 2 lettera b) del Decreto Madia (D. Lgs. 75/17)
  • le amministrazioni possono bandire fino al 31 dicembre 2021 (in precedenza per il triennio 2018-2020) procedure concorsuali riservate ai titolari di un contratto di lavoro flessibile presso l’amministrazione che bandisce il concorso. A tal fine viene modificato l’art. 20 comma 2 del D. Lgs. 75/17
  • fino 31 dicembre 2021 (in precedenza per il triennio 2018-2020) le amministrazioni che attivano procedure di stabilizzazione del personale sopra indicato, possono elevare gli ordinari limiti finanziari per le assunzioni a tempo indeterminato utilizzando a tal fine le risorse previste per i contratti di lavoro flessibile secondo le modalità previste dall’art. 20 comma 3 del Decreto Madia.

Ricordiamo che tali disposizioni non si applicano ai settori scuola e afam.

Il provvedimento passa ora al Senato dove dovrà essere approvato entro il 1° marzo 2021.

 


 

Fonte: FLCGIL - SCUOLA | pubblicato in data