Categorie
News News RSS Orizzonte scuola – ATA

Immissioni in ruolo ATA ex LSU, bando entro giugno e assunzione dal 1° settembre. Decreto sostegni-bis

Cerca nel sito

ATA ex LSU, assunzione 1.591 collaboratori scolastici: bando entro giugno e assunzione a decorrere dal 1° settembre 2021.

Bando

Il bando, per portare a termine la procedura di internalizzazione dei servizi di pulizia, con l’assunzione di 1.591 collaboratori scolastici ex LSU, dovrebbe essere pubblicato entro il mese di giugno 2021, come si è appreso in seguito all’incontro MI-sindacati del 19 maggio u.s.

Il bando arriva in ritardo, dopo la prima proroga per le suddette assunzioni dal 1° gennaio al 1° marzo 2021, prevista dal decreto milleproroghe, pubblicato il 31 dicembre 2020, dove leggiamo:

All’articolo 58, comma 5-sexies, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98, le parole “a decorrere dal l° gennaio 2021” sono sostituite dalle seguenti: “a decorrere dal 1° marzo 2021”.

Decreto sostegni bis

Considerato l’ulteriore ritardo accumulatosi, sulla procedura è intervenuto anche il Decreto sostegni-bis, che ha disposto l’assunzione dei summenzionati 1.591 collaboratori scolastici a decorre dal 1° settembre 2021, dopo dunque l’espletamento della procedura che sarà bandita, come detto sopra, entro il mese di giugno.

Questo il testo del Decreto [articolo 58, comma 2, lettera g)]:

g) all’articolo 58, comma 5-sexies, secondo periodo, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98, le parole “1° marzo 2021” sono sostituite dalle seguenti “1°  settembre 2021”. 

Requisiti

Possono partecipare alla procedura i soggetti:

  • in possesso diploma di scuola secondaria di primo grado conseguito entro la data di scadenza del termine per la presentazione delle domande;
  • che abbiano svolto per almeno cinque anni, anche non continuativi, servizi di pulizia e ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative statali, in qualità di dipendenti a tempo indeterminato di imprese titolari di contratto per lo svolgimento di tali servizi. Nei cinque anni di servizio devono essere compresi gli anni 2018 e 2019.

La domanda potrà essere presentata  per la provincia in cui sono presenti le scuole nelle quali i candidati prestavano servizio il 29 febbraio 2020.

Procedura

La procedura è per soli titoli e i candidati verranno graduati secondo le modalità previste per i concorsi provinciali per collaboratore scolastico, di cui all’articolo 554 del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297: le cosiddette graduatorie ATA 24 mesi.

Pertanto, la valutazione dei titoli avverrà secondo quanto previsto dalla tabella allegata all’OM 21/09.

NB: il Decreto sostegni-bis deve essere ancora pubblicato in GU e poi seguirà l’iter parlamentare per la conversione in legge, pertanto potrebbe essere soggetto a modifiche.

Testo del decreto

Dall’assunzione dei precari ai concorsi semplificati: le misure per la scuola del decreto sostegni bis

 


 

Fonte: Orizzonte scuola - ATA | pubblicato in data