Categorie
News News RSS Orizzonte scuola – ATA

Immissioni in ruolo ATA, chieste al Mef 12 mila assunzioni. Scadenza 29 luglio verrà posticipata

Cerca nel sito

Si è svolta ieri un incontro tra Ministero dell’Istruzione e Sindacati. Sul tavolo lo Schema di decreto del Ministro dell’Istruzione recante Procedura assunzionale dei Direttori dei servizi generali e amministrativi per chiamata veloce. Durante l’incontro sono emersi anche alcuni dettagli sulle procedure di immissione in ruolo del personale ATA

Il Ministero ha comunicato ai Sindacati che ha chiesto l’autorizzazione al Mef di circa 12.000 assunzioni.

Secondo l’Anief, presente all’incontro, si tratta “di numeri risicati che coprono solo il turn-over. Ci siamo lamentati di questo, in quanto ancora una volta il personale ATA non viene preso realmente in considerazione. I posti vacanti sono molti di più, sono circa 27.000. Si tratta della copertura di circa il 40% dei posti vacanti”.

Per la scelta delle sedi inizialmente prevista dal 22 al 29 luglio è stato comunicato che i termini verranno posticipati.

Su Istanze online la finestra per le domande non è ancora presente.

 


 

Fonte: Orizzonte scuola - ATA | pubblicato in data