Categorie
News News RSS Universo Scuola

Guida all’utilizzo di NoiPa: cosa è, come funziona e come consultare il proprio cedolino.

Cerca nel sito

NoiPa è il portale informatico messo a disposizione di tutti i lavoratori della pubblica amministrazione e quindi anche dei docenti e di tutto il personale scolastico.

Tramite NoiPa è possibile usufruire di vari servizi, tra cui la consultazione del proprio cedolino e stipendio. Vediamo di seguito tutti i passaggi necessari a utilizzare correttamente il sistema NoiPa.

Cosa è NoiPa e a che cosa serve

NoiPa è un servizio pensato per il della Pubblica Amministrazione, lavoratori scolastici inclusi (docenti e personale Ata). Il sistema informatico è stato realizzato dal DAG, il Dipartimento Amministrazione Generale personale e servizi del MEF, il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Il portale NoiPa è dunque un sistema unico e semplice da utilizzare per avere sempre sotto controllo l’aspetto contrattuale, giuridico ed economico relativo al proprio lavoro.

La piattaforma NoiPa è dunque utilizzata dalle amministrazioni, dal loro personale dipendente e da enti privati e partner istituzionali delle stesse amministrazioni che interagiscono con loro sul portale.

Come iscriversi e accedere alla propria area riservata NoiPa

Per visualizzare il cedolino, lo stipendio e usufruire degli altri servizi self messi a disposizione da NoiPa, bisogna completare l’iscrizione così da avere diritto ad accedere all’area riservata tramite l’immissione delle proprie credenziali (Codice fiscale e password).

Per iniziare l’iscrizione bisogna che la propria Amministrazione di appartenenza abbia inserito nel sistema i dati anagrafici comunicati, insieme ad un indirizzo email valido e un numero di telefono di riferimento.

Qualora i dati non siano stati comunicati, bisogna rivolgersi al Responsabile dell’Identificazione del Dipendente (RID), che provvederà a risolvere la pratica e a registrare email e cellulare.

Una volta compiuta la registrazione, il sistema provvederà ad inviare per posta elettronica un link dal quale si potrà confermare l’indirizzo mail: una volta compiuto questo step si riceverà una seconda mail contenente una password provvisoria e un link per impostare la propria password personale definitiva.

In caso sia stato fornito anche un numero di cellulare, si riceverà anche un sms con un codice da digitare durante la procedura, per confermare il proprio numero.

Seguendo le istruzioni del link si potrà finalmente scegliere la propria password personale, che sarà utilizzata per accedere successivamente al portale NoiPa.

Durante la procedura di impostazione della password personale il sistema chiederà inoltre di scegliere una domanda segreta alla quale rispondere per recuperare la password qualora venisse dimenticata.

È importante ricordare che al primo accesso si riceverà anche un codice PIN che servirà come ulteriore misura di sicurezza per accedere ai servizi self service dell’area riservata di NoiPa.

Consultare il proprio cedolino e i pagamenti su NoiPa

Tra i vari servizi offerti dal portale NoiPa il più utilizzato è sicuramente quello di consultazione del cedolino personale, ovvero la busta paga mensile di ogni dipendente registrato sul sistema informatico.

L’area “Documenti personali” di NoiPa è infatti un archivio di tutta la documentazione del dipendente (cedolino, contratto scuola, modello 730, certificazione unica). Da questa sezione è quindi possibile ricavare tutte le informazioni sulle retribuzioni e sull’aspetto contrattuale, fiscale e contabile, oltre che il conteggio delle proprie presenze sul posto di lavoro.

Il cedolino figura quindi tra i documenti personali e per consultarlo basta accedere alla propria area riservata inserendo le proprie credenziali e andare nella sottosezione “Archivio cedolini”.

Come leggere il cedolino e quali informazioni contiene

Il cedolino è un documento che contiene l’importo relativo alla propria busta paga mensile, ma non solo. Nelle varie pagine del cedolino vengono infatti riportate altre informazioni utili quali ad esempio:

  • Assegni di mantenimento;
  • Ore di ferie;
  • Importi progressivi (Imponibili e Irpef dell’anno corrente e precedente, aliquote Irpef media e massima);
  • Codici di certificazione del cedolino.

Oltre agli importi, lordo e netto, dello stipendio, si trovano inoltre informazioni relative allo stesso, quali:

  • Competenze fisse;
  • Competenze accessorie;
  • Ritenute (previdenziali, fiscali e altre ritenute);
  • Conguagli fiscali (730).

Sempre all’interno della stessa sezione è possibile trovare anche, oltre ai cedolini passati, i seguenti documenti:

  • Certificazione unica attestante tutti i compensi erogati e le ritenute in riferimento all’ultimo anno d’imposta;
  • Il cartellino di presenze mensile;
  • Il Modello 730 elaborato da NoiPa.

Altri servizi utili presenti nell’area personale di NoiPa

Per i dipendenti scolastici è inoltre presente un’apposita sezione denominata “Contratti scuola a tempo determinato”. Questa permette di monitorare lo stato di altri contratti quali ad esempio le supplenze brevi o gli incarichi di religione cattolica, con relative indennità di maternità.

Tra gli altri servizi usufruibili tramite area personale NoiPa è interessante ricordare l’archivio delle detrazioni presentate tramite self-service, comodamente divise per anno. È anche possibile far partire una nuova richiesta di detrazione e verificare ogni volta il suo stato di lavorazione.

È possibile anche richiedere un piccolo prestito all’INPS direttamente online, ricevendo l’accredito richiesto sul proprio conto corrente, oppure scegliere un fondo di previdenza complementare al regime di previdenza obbligatorio. Anche in questi casi, il portalo NoiPa offre anche la possibilità di monitorare costantemente lo stato delle pratiche.

Infine essendo iscritti a NoiPa sarà possibile richiedere lo SPID tramite una procedura semplificata. Basterà infatti accedere all’area servizi della sezione “Self Service” per trovare la voce “Ottieni SPID”.

In questo modo si può evitare l’iter di riconoscimento e identificazione tramite webcam, così da ridurre i tempi per il rilascio dello SPID.

Assistenza di NoiPa. Come richiederla

NoiPa offre ai suoi utenti due modi diversi per richiedere assistenza:

  • Tramite telefono. È infatti possibile richiedere assistenza telefonando al numero verde 800 991 990. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30;
  • Direttamente online. Si può richiedere assistenza dalla sezione di supporto del portale compilando un modulo e illustrando la propria situazione specifica.

 


 

Fonte: Universo Scuola | pubblicato in data