Categorie
News News RSS Orizzonte scuola – ATA

Graduatorie ATA terza fascia, Ministero: scuole valutano presupposti errori riscontrabili. NOTA e modello di reclamo

Cerca nel sito

Il Ministero dell’istruzione con la nota 23007 del 23 luglio 2021 fornisce chiarimenti in merito all’esame dei reclami presentati dai candidati di terza fascia ATA. Dopo l’incontro con i Sindacati, il MI aveva riferito di non essere intenzionato a intervenire in maniera generale su determinate casistiche di errori come la non scelta delle scuole o l’opzione conferma al posto di aggiornamento

“Stante la casistica eterogenea e la conseguente impossibilità di fornire indicazioni specifiche in assenza di un puntuale esame delle singole fattispecie, si rimette alle Istituzioni scolastiche competenti la valutazione sulla presenza dei presupposti che consentono di emendare quelle inesattezze delle quali possa ragionevolmente consentirsi la regolarizzazione“, si legge nella nota.

Specialmente, specifica il ministero, laddove gli errori o le mere irregolarità risultino agevolmente riscontrabili, in
base ad elementi contenuti nelle domande presentate dai candidati ovvero da informazioni presenti al SIDI (es. servizi svolti, ove effettivamente sussistenti e comprovati, e proposti dal sistema informatico) e non si renda, pertanto, necessaria un’integrazione postuma della documentazione al di fuori dei termini di presentazione della domanda.

NOTA 23007.23-07-2021

Modello reclamo

Graduatorie ATA terza fascia, pubblicazione delle provvisorie. Le date in aggiornamento

 


 

Fonte: Orizzonte scuola - ATA | pubblicato in data