Categorie
News CISL Scuola

Due pareri del CSPI su graduatorie terza fascia ATA e elenchi aggiuntivi GPS docenti

Cerca nel sito

Nell’adunanza plenaria svoltasi ieri, 16 febbraio, in modalità telematica nel rispetto delle misure governative concernenti l’emergenza sanitaria, il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI) ha espresso, entrambi con voto unanime, pareri riguardanti due schemi di decreto del Ministro dell’Istruzione su

In merito al secondo parere, il CSPI in premessa – nel giudicare positivamente la procedura che consente la costituzione di elenchi aggiuntivi alle Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) di prima fascia, e alle correlate graduatorie di istituto, attraverso la presentazione di titoli (abilitazione, specializzazione per il sostegno e per i metodi di differenziazione didattica Montessori, Pizzigoni e Agazzi) conseguiti successivamente alla domanda inoltrata in base all’OM 60/2020 – sollecita l’amministrazione a rendere disponibile al più presto, sul sistema POLIS, l’accesso all’istanza in questione.

Il CSPI altresì “coglie l’occasione per evidenziare l’esigenza di novellare l’art. 142 del Testo Unico 297/1994, in quanto l’attuale formulazione riporta disposizioni riguardanti esclusivamente il metodo Montessori nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria”: nulla si dice, né in questo articolo né in altre norme di rango primario, dei metodi di differenziazione didattica Agazzi, nella scuola dell’infanzia, e Pizzigoni, nella scuola primaria.

Anche in questo parere il CSPI avanza, rispetto al testo del decreto, puntuali osservazioni e richieste.

 


 

Fonte: CISL Scuola | pubblicato in data