Categorie
News News RSS Tutto Scuola

DSGA verso un nuovo concorso. Ok del CSPI, ma dopo un riservato per assistenti f.f.

Cerca nel sito

Il decreto ministeriale per attivare un nuovo concorso per DSGA, preventivamente sottoposto alla valutazione del CSPI, ha ottenuto il parere sostanzialmente positivo, accompagnato da una pressante richiesta di attivare preventivamente un concorso riservato per gli assistenti amministrativi con almeno tre anni di f.f., come previsto dalla legge 159/2019. 

Nella premessa al parere il CSPI osserva che “dal punto di vista della tempistica si rileva preliminarmente come appaia tecnicamente e proceduralmente improprio che si proceda all’indizione di un nuovo concorso ordinario per il profilo DSGA, senza avere ancora indetto la procedura concorsuale riservata agli Assistenti Amministrativi facenti funzione, prevista dal DL 29 ottobre 2019 n. 126, convertito nella legge 159 del 20 dicembre 2019, con immediati riflessi sulla stessa composizione numerica dei posti da mettere a concorso”.

È bene ricordare che nel precedente (unico) concorso per l’assunzione di 2004 DSGA era stata prevista una quota riservata del 30% a favore degli assistenti f.f., ma molti di loro non avevano superato la prova preselettiva (non più prevista nei prossimi concorsi), vanificando di fatto la riserva.

La legge finanziaria 2020 aveva cercato di rimediare a quell’esito negativo, recuperando una nuova possibilità di reclutamento per gli assistenti amministrativi f.f., attraverso un concorso riservato. 

Per questo il CSPI “ritiene che prima dell’indizione del concorso ordinario sia necessaria l’emanazione del concorso riservato per DSGA per dare stabilità operativa alle scuole e favorire quella continuità di esperienza e professionalità che deriva dalla copertura stabile dei posti liberi da parte degli assistenti amministrativi che da anni svolgono le funzioni di DSGA”.

Il CSPI fa presente che, “anche dopo l’espletamento dell’ultimo concorso ordinario, le scuole continuano ad avvalersi, in numero assai considerevole (1826), di assistenti amministrativi facenti funzione”.

Se la richiesta sarà accolta, altri due concorsi andranno, quindi, ad aggiungersi alla corposa lista dei concorsi ordinari da bandire o da espletare nei prossimi mesi: dirigenti tecnici e docenti di religione cattolica (da bandire entro il 2021) e docenti di infanzia, primaria, secondaria di I e di II grado (già banditi, ma da riattivare).

L’anno prossimo il sistema, soprattutto in sede regionale, sarà in grado di reggere il peso organizzativo di questa mole di concorsi? È lecito dubitare.

Per approfondimenti:

Segnaliamo il nuovo servizio di accompagnamento per DSGA curato da Tuttoscuola, rivolto a neo Dsga a facenti funzione e a Dsga già in servizio, che include anche l’iscrizione in una chat WhatsApp in cui ci si può confrontare con i colleghi e con i nostri formatori!

 


 

Fonte: Tutto Scuola | pubblicato in data