Categorie
News ANQUAP

Contratti annuali e fino al termine attività didattiche – Nuove tipologie di rifiuto NoiPA

Cerca nel sito

Riteniamo utile ricordare che la gestione dei contratti annuali, fino al termine e di proroga degli stessi deve concludersi entro l’anno scolastico di competenza.

Contratti trasmessi a NoiPA oltre la data del 31 di Agosto in presenza di un nuovo contratto già accettato da NoiPA per il nuovo anno scolastico saranno rifiutati da MEF.

Parimenti è sempre necessario inserire in SIDI e attendere l’accettazione del contratto da NoiPA prima di inviarlo a RTS in modo da evitare successivi rifiuti.

Di seguito si rendono note alcune nuove tipologie di rifiuto comunicate da NoiPA.

Nuove tipologie di rifiuto NoiPA

NoiPA rende note tre nuove tipologie di rifiuto relative ai contratti annuali e fino al termine attività:

130 – DATA CESSAZIONE NON CORRETTA

131 – FLUSSO PERVENUTO OLTRE LA DATA CONSENTITA

132 – PARTITA RUOLO/AFAM DA GESTIRE RTS

Gli scarti codificati con 130 sono relativi a prospetti A-3 e C1, ad esempio, prospetti di annullamento ai soli fini giuridici A-3 (ANG) con data cessazione successiva alla data in corso oppure C-1 (RSS) con data cessazione = scadenza rapporto di lavoro o ancora Acquisizione flusso A-3 (ANG) su contratto di proroga anno precedente in presenza contratto anno corrente con data Cessazione superiore  alla data scadenza rapporto di lavoro.

In presenza di tali rifiuti leggere le specifiche istruzioni operative comunicate con apposito avviso SIDI e il materiale informativo disponibile nella pagina dedicata alla coopapp per il corretto utilizzo di tali prospetti e verificare attentamente le date inserite.

Gli scarti codificati con 131 sono relativi a tutti i prospetti di proroga che vengono accettati entro il 31 dicembre mentre i relativi V-1, A-2 e A-3 saranno accettati nel biennio dell’anno scolastico corrente. Verificare che tutti i contratti di proroga siano trasmessi a SIDI ed acquisiti da NoiPA entro l’anno solare.

Gli scarti codificati con 132 sono relativi a prospetti R-1 (ACS). Questi sono relativi ad amministrati già di ruolo o appartenenti ad altra amministrazione (ad esempio Sanità). Il nuovo contratto temporaneo non sarà quindi accettato fintanto che sul sistema NoiPA risulta attivo uno di ruolo.

Contattare la Ragioneria territoriale dello Stato di competenza per verificare i vincoli che impediscono all’amministrato di sottoscrivere un nuovo contratto.

ATTENZIONE

Nel caso si presentino i seguenti rifiuti NoiPA:

•        STIPENDIO GIA ATTIVO TRASFERIMENTO DI PROVINCIA NON EFFETTUABILE

•        CAMBIO QUALIFICA RISPETTO PRIMO CONTRATTO

•        PRESENZA DI CONTRATTI ATTIVI

Cosa fare in caso di rifiuto?

•        STIPENDIO GIA ATTIVO TRASFERIMENTO DI PROVINCIA NON EFFETTUABILE e PRESENZA DI CONTRATTI ATTIVI tali rifiuti appariranno nel caso la RTS abbia inserito il contratto nel proprio sistema, prima che la scuola abbia provveduto all’inserimento e alla trasmissione a NoiPA o se era già presente una nomina in altra Provincia.

In tali casi la scuola dovrà rivolgersi a RTS chiedendo l’annullamento del contratto già inserito e trasmettere nuovamente a NoiPA il contratto rifiutato.

•       CAMBIO QUALIFICA RISPETTO PRIMO CONTRATTO   generato dall’acquisizione contemporanea di contratti con qualifica diversa. Sarà sufficiente rinviare il contratto a NoiPA affinché sia acquisito

 


 

Articolo pubblicato da ANQUAP il