Categorie
News News RSS UIL Scuola

Consultazione CCNL ANNISEI del 18 gennaio 2022

Cerca nel sito

Il 18 gennaio 2022 dopo regolare convocazione inviata a Regioni e Province interessate, si è riunita una corposa delegazione di dipendenti in servizio nelle scuole paritarie e private che aderiscono al CCNL ANINSEI, per discutere il preaccordo contrattuale sottoscritto da CISL SCUOLA, UIL SCUOLA RUA e SNALS CONFSAL con la delegazione ANINSEI il 30 dicembre 2021.

La riunione, svoltasi in teleconferenza, considerate le condizioni di pandemia in atto ha visto la presenza di lavoratori della Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna. Liguria, Toscana, Campania e Lazio. Il Responsabile Nazionale del Dipartimento della UIL Scuola, ha esordito riferendo che, dopo innumerevoli incontri, svoltisi molti in presenza nella sede ANINSEI, si è giunti alla conclusione di questa lunga e complicata tornata contrattuale addivenendo, il 2 luglio ed il 6 settembre 2021, ad un primo accordo di tipo economico per il periodo 2021/23, con un aumento globale di 85 euro suddiviso in tre ratei a decorrere dal 1 settembre 2021, che per il personale in servizio dal 31 agosto 2020, ammontano ad euro 40, di cui 25 quale retribuzione tabellare e 15 per anzianità di servizio, quindi 35 euro al 1 settembre 2022, di cui 20 tabellari e 15 di anzianità ed infine 40 euro al 1 settembre 2023 di cui 25 tabellari e 15 di anzianità, sottoscritto da tutte le Organizzazioni Sindacali.

In quella sede si è concordato di revisionare ed aggiornare entro il 31 dicembre 2021 la parte del CCNL, proprio in funzione delle nuove norme applicate al mondo del lavoro, migliorando così l’agibilità del testo. Considerate le richieste di parte sindacale  di entrare nel merito dell’ EBINS del funzionamento e costituzione dello stesso dell’aprile del 2016, ai sensi e per gli effetti dell’art.3 del CCNL ANINSEI 2016/2018, si è creduto opportuno, al momento della sigla precontrattuale, di ricordare che ulteriori argomenti che afferiscono ad una diversa funzionalità dell’EBINS vanno discussi innanzitutto, nel CdA dell’Ente in questione e nella Commissione Paritetica Nazionale in forza dell’art. 4 Parte I Titolo I, parte integrante del CCNL ANINSEI.

Dopo i numerosi interventi, a volte aspri e polemici, seguiti alla esaustiva relazione che ha evidenziato le faticose ed alterne vicende nei difficili confronti contrattuali, gli interventi dei partecipanti sono risultati particolarmente costruttivi per le situazioni che si sono verificate in molte istituzioni scolastiche, proprio nel periodo più duro della pandemia, principalmente in asili nido e scuole materne che più di altri hanno risentito di questo  periodo. I partecipanti infine hanno condiviso l’operato portato avanti, pur nelle difficoltà del momento particolare, definendo accettabile l’aumento in questione, pur sostenendo che si sarebbe potuto fare di più. Da più parti si è ritenuto  l’aumento, anche  congruo, in relazione alle situazioni date e, decorrendo dal 1 settembre 2021, era stato un aiuto non indifferente per i bilanci familiari.

A conclusione della lunga riunione tutti i partecipanti hanno sollecitato, la sottoscrizione definitiva del CCNL, invitando la sollecita approvazione degli  Organi Statutari della UIL SCUOLA RUA.

 

 

Fonte: UIL Scuola | pubblicato in data