Categorie
News News RSS Universo Scuola

Concorso ordinario secondaria inglese AB24 e AB25: linee guida sulla prova scritta

Cerca nel sito

Il Miur ha pubblicato il quadro di riferimento delle prove scritte delle classi di concorso AB24 (Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado – Inglese) e AB25 (Lingua inglese e II lingua com. scuola secondaria di I grado – Inglese) del concorso ordinario del personale docente della scuola secondaria, fornendo tutte le informazioni necessarie sull’articolazione, sul contenuto e sulla modalità di valutazione.

Articolazione della prova scritta

La prova scritta è computer-based e distinta per ogni singola classe di concorso. Ha una durata di 100 minuti totali, a eccezione di eventuali tempi aggiuntivi previsti dall’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

La prova scritta è composta da 50 quesiti, ciascuno a risposta multipla e, quindi, seguito da 4 risposte delle quali una sola è esatta. L’ordine dei 50 quesiti è casuale e diversificato per ogni candidato. Le domande sono così suddivise:

  • 45 quesiti a risposta multipla distinti per ciascuna classe di concorso, mirati ad accertare le competenze e le conoscenze sulle discipline inerenti la classe di concorso da parte del candidato;
  • 5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali e sull’uso didattico di tecnologie e dispositivi elettronici multimediali.

Il punteggio viene così assegnato:

  • 2 punti per ogni risposta corretta;
  • 0 punti per ogni risposta errata o non data.

La prova è da considerarsi superata con il raggiungimento di un punteggio minimo di 70 punti.

Contenuto della prova

Come già detto, la prova scritta è composta da 50 quesiti, 45 riferiti alla specifica classe di concorso e 5 in merito alle conoscenze digitali e informatiche.
I 45 quesiti verificano le conoscenze e le competenze acquisite nei seguenti ambiti relativi alla classe di concorso.
Per le classi AB24 e AB25 gli ambiti saranno:

  • Lingua inglese livello C1 (lessico, grammatica, funzioni)
  • Cultura e civiltà anglofona (ambito storico, sociale e letterario)
  • Teorie dell’acquisizione di una lingua • Approcci, metodologie e tecniche nell’insegnamento delle lingue
  • Le tecnologie nell’insegnamento delle lingue
  • Risorse didattiche
  • Caratteristiche e varietà della lingua inglese
  • Valutazione e autovalutazione negli apprendimenti linguistici
  • Portfolio Europeo delle lingue
  • Risorse didattiche e digitali
  • Politiche linguistiche (Programmi europei, Commissione europea, Consiglio d’Europa)
  • Legislazione scolastica afferente alle classi di concorso in oggetto
  • l Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (2020)

Inoltre, per la classe AB24 ci saranno questi due ambiti aggiuntivi:

  • Testi letterari
  • Inglese per scopi speciali o microlingua

I 5 quesiti finalizzati alla verifica dell’acquisizione delle competenze digitali, invece, vertono su:

  • riferimenti normativi-culturali
  • applicazioni e strumenti per un’integrazione significativa del digitale nell’azione didattica.


 


 

Fonte: Universo Scuola | pubblicato in data