Categorie
News News RSS Tutto Scuola

Come ottenere il Green pass: cosa prevede la legge e come fare domanda

Cerca nel sito

Green pass obbligatorio per il personale scolastico. La Certificazione verde COVID-19 permette di accedere a eventi, strutture e altri luoghi pubblici in Italia e facilita gli spostamenti in Europa. E’ inoltre obbligatoria per lavorare a scuola da settembre 2021. Tra 10 giorni inizierà un nuovo anno scolastico e sono ancora circa 186 mila i docenti e Ata che ancora non hanno ricevuto nemmeno la prima dose di vaccino e che quindi non sono in possesso del Green pass. Ma il tempo stringe e ricordiamo che dopo 5 giorni di assenza ingiustificata dovuta al mancato possesso di certificazione verde, scatta la sospensione senza stipendio. Come ottenere dunque il Green pass?

Come ottenere il Green pass: cosa prevede la legge

Il Green pass, come prevede la legge (il Dl 111),  viene rilasciato dopo aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni, aver completato il ciclo vaccinale, essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti, essere guariti da Covid-19 nei sei mesi precedenti.

Come ottenere il Green pass: i canali per fare domanda

Ottenere il Green pass COVID-19 è semplice. Sono stati previsti più canali, con o senza identità digitale, in piena autonomia o con un aiuto. La Certificazione verde COVID-19, in Europa “EU Digital COVID Certificate”, è rilasciata in Italia dal Ministero della Salute in formato digitale e stampabile.

Tramite questo sito:

a. con identità digitale. Basta autenticarsi con le proprie credenziali SPID o CIE e seguire le indicazioni.
b. senza utilizzare l’identità digitale (SPID o CIE). Se possiedi la Tessera Sanitaria inserisci:

– la data di scadenza della stessa;
– il tampone molecolare (CUN);
– il tampone antigenico rapido (NRFE);
– il certificato di guarigione (NUCG).

Se non possiedi la Tessera Sanitaria o sei stato vaccinato all’estero (e hai registrato la vaccinazione presso una Asl italiana), inserisci:

– il tipo e numero di documento che hai fornito in sede di esecuzione del tampone o di emissione del certificato di guarigione;
– il tampone molecolare (CUN);
– il tampone antigenico rapido (NRFE);
– il certificato di guarigione (NUCG).

Tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico

– Tramite App Immuni o IO.

– Recupera AUTHCODE. 

Se hai i requisiti per la Certificazione verde COVID-19 e non hai ricevuto l’SMS o l’email o li hai smarriti, puoi recuperare il tuo AUTHCODE subito e in autonomia attraverso la nuova applicazione attiva dal 30 luglio. Basta inserire il tuo codice fiscale, le ultime 8 cifre della tessera sanitaria e la data dell’evento che ha generato la certificazione verde (data dell’ultima vaccinazione o del prelievo del tampone o, per le certificazioni di guarigione, la data del primo tampone molecolare positivo). Una volta ottenuto l’AUTHCODE puoi scaricare la Certificazione con Tessera Sanitaria o da AppImmuni

– Con l’aiuto di medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, farmacie. 

Il medico e il farmacista, accedendo con le proprie credenziali al Sistema Tessera Sanitaria, potranno recuperare la tua Certificazione verde COVID-19. Serviranno il tuo codice fiscale e i dati della Tessera Sanitaria che dovrai mostrare loro. La Certificazione verde COVID-19 ti sarà consegnata in formato cartaceo o digitale.

 


 

Fonte: Tutto Scuola | pubblicato in data