Come è cambiato il SDAPA dal 1° luglio

Con la piena efficacia del nuovo Codice cambiano i processi di acquisto elettronici utilizzati dalle PP.AA.

Come è a tutti noto le disposizioni del d.lgs.36/2023 sono entrati in vigore al 1° luglio u.s. e i bandi/gli avvisi (non PNRR) pubblicati da quella data devono rispettare le nuove norme; questo aspetto impatta anche sui processi di acquisto elettronici.

L’art. 1, co 583, legge 160/2019 (Legge di Bilancio per il 2020) ha ribadito l’obbligo per le amministrazioni statali centrali e periferiche – ivi compresi gli istituti e le scuole di ogni ordine e grado – di approvvigionarsi attraverso gli accordi quadro stipulati da CONSIP, aggiungendo ora la modalità mediante il sistema dinamico di acquisizione, realizzato e gestito dalla CONSIP.

Il Sistema Dinamico di Acquisizione della P.A. (SDAPA) è il più nuovo tra gli strumenti di negoziazione telematici. CONSIP lo ha introdotto nel 2012 dopo le Convenzioni, il Mercato Elettronico e gli Accordi Quadro ed è il sistema con cui le PP.AA. negoziano appalti autonomamente.

Le affinità con il MePA sono tante; l’unica differenza di rilievo è che consente di aggiudicare appalti di qualsiasi valore economico, dunque anche superiore alla soglia comunitaria. CONSIP ne sta allargando progressivamente il perimetro merceologico e le categorie merceologiche attualmente presenti sono veramente tante.

Il SDAPA, al contrario del mercato elettronico, ad oggi non è uno strumento obbligatorio, ma vista la flessibilità ne è auspicabile l’utilizzo. Per lo SDAPA Consip non ha stabilito un meccanismo di adeguamento in continuità: in particolare, i sistemi dinamici di acquisizione saranno disciplinati specificamente dal Codice degli Appalti a partire dal 1° gennaio 2024.

L’acquisto avviene a seguito di un confronto concorrenziale tra gli operatori ammessi al sistema. Lo SDAPA rimane aperto per tutta la sua durata a qualsiasi impresa che soddisfi i criteri di selezione. Tutti gli operatori ammessi saranno poi invitati dalle amministrazioni a presentare un’offerta per ogni appalto specifico nell’ambito del sistema dinamico di acquisizione.

 


 

Fonte: DSGA Online | pubblicato in data

Leggi altri
articoli