Il CAD nelle Istituzioni Scolastiche: i 10 errori più comuni
Il CAD nelle Istituzioni Scolastiche

Il CAD nelle Istituzioni Scolastiche ha ampliato l’utilizzo delle nuove tecnologie per un’azione amministrativa snella, di qualità e senza errori.

La corretta applicazione del CAD nelle segreterie può effettivamente essere un aiuto per snellire e semplificare il lavoro degli operatori.

Una sua errata applicazione, invece, può avere effetti disastrosi sulla validità dei processi e degli atti oltre a complicare notevolmente la qualità del lavoro degli operatori preposti.

Per questo è di vitale importanza conoscere compiti e responsabilità di ogni figura coinvolta (DS, DSGA, AA), nonché conoscere le migliori pratiche da adottare ed essere sempre aggiornati alle ultime novità.  

Gli errori più comuni relativi al CAD nelle Istituzioni Scolastiche

La giusta conoscenza può prevenire efficacemente tutti gli aggravamenti del procedimento, le ingiunzioni dal Garante della Privacy, i trattamenti illeciti dei dati o l’inefficacia degli atti.

Vediamo quali sono gli errori più comuni facilmente prevenibili con una corretta applicazione del CAD:

N.Tipologiaconseguenze
1– pubblicazione documenti pdf immagine albo on line                         atto inefficace
2– firma a mezzo stampa sui documenti informatici     firma non apposta
3– protocollare documenti non soggetti alla protocollazioneimpiego risorse non ottimale
4– trattare dati senza essere autorizzatitrattamento illecito dei dati
5– pubblicare dati eccedenti rispetto alla finalità di trattamento    ordinanza ingiunzione Garante
6– pretendere la firma a biro sui documenti inviati a scuola dal proprio personaleaggravamento del procedimento
7– pubblicare all’albo documenti non pertinentiimpiego risorse non ottimale
8– pubblicare contratti esperti in trasparenzadiffusione dati personali, perseguibile
9– pubblicare formati proprietari sul sito webvietato
10– non inserire nelle determine di acquisto dei prodotti o soluzioni software:
– tenuto conto dell’art 68 CAD;
– compliance al regolamento europeo sulla privacy;
– il rispetto dei requisiti di accessibilità L. 4/2004  e smi




inficiate da eccesso di potere o inesistenti/nulle

Vuoi evitare dunque tutti gli errori ed acquisire una preparazione completa sul CAD?

Vuoi aggiornati su tutte le novità introdotte dal D.L. Semplificazioni?

Guarda subito il programma del corso in programma Martedì 30 Marzo “La gestione corretta ed innovativa delle attività amministrative nelle II.SS.” 

Partecipando al corso potrai acquisire tutte le competenze necessarie con la tranquillità della nostra garanzia “Soddisfatti o Rimborsati” così, qualora il corso non dovesse essere di tuo gradimento di rimborseremo immediatamente, senza alcuna domanda, l’intero quota di partecipazione. 

Inoltre avrai:

  • Diretta live con qualità Full HD
  • 3 Domande dopo l’evento
  • Accesso alla registrazione integrale per tre mesi
  • Tutti i materiali didattici

Leggi altri
articoli