Categorie
News News RSS Orizzonte scuola – ATA

ATA terza fascia, sistema informatico delle segreterie sbaglia il calcolo del punteggio di servizio?

Cerca nel sito

Questo è quanto viene segnalato dalle segreterie nazionali dei sindacati FLC CGIL CISL FSUR UIL Scuola RUA SNALS Confsal GILDA Unams che, con una richiesta unitaria al Ministero, hanno chiesto di rivedere alcuni aspetti della valutazione delle domande ATA di terza fascia. Da una parte infatti stanno emergendo importanti errori da parte da alcuni aspiranti, che potrebbero compromettere la possibilità di lavorare nel triennio, dall’altro problematiche tecniche.

Il punteggio del servizio

Secondo quanto indicato dai sindacati il  metodo di calcolo dei punteggi a SIDI non è corretto, poiché considera l’intero periodo e divide per 30 e non considera invece il servizio prestato contando i  mesi effettivi e gli eventuali giorni residui.

L’ esempio riportato nella nota inviata al Ministero: il caso segnalato di un candidato con servizio non specifico dal 2/9/19 al 19/9/19 per un tot. di 18 giorni e 0,10 di punteggio e con servizio specifico dal 20/9/2019 al 31/8/2020 per un totale di 347 giorni pari a 11 mesi e 17 giorni e 6 punti. Quindi, il totale riportato è di 6,10 punti per un anno.

Questo non è possibile, dal momento che, dal 20/9/19 al 19/8/2,0 sono 11 mesi e dal 20/8/20 al 31/8/20 sono 12 giorni pari quindi a 5,5 punti.

Le certificazioni informatiche

Altra problematica riguarda le certificazioni informatiche. I sindacati comunicano punteggi non corretti sulla valutazione di alcuni titoli informatici,  ma non specificano quali.

Va segnalato che nella nota del 7 maggio il Ministero aveva inoltre invitato le segreterie scolastiche ad effettuare la rivalutazione dei titoli informatici presenti dal 2014, aggiornandoli alla nuova tabella in vigore dal 2017, qualora non fosse stato ancora fatto in tutti questi anni. La nota

Due problematiche interessano numerosi aspiranti

Ci sono poi due problematiche, che i sindacati chiedono di sistemare

  • domande senza indicazione delle scuole: gli aspiranti non hanno importato le scuole
  • servizi pregressi non calcolati a causa della scelta errata dell’operazione da parte del candidato (conferma, invece di aggiornamento)

Graduatorie ATA terza fascia, 5-10 giorni per permettere l’inserimento delle scuole mancanti. Li chiedono i Sindacati al Ministero

 


 

Fonte: Orizzonte scuola - ATA | pubblicato in data