Categorie
News Orizzonte scuola – ATA

Appello al Ministro Azzolina “Riaprire graduatoria terza fascia ATA, tante persone hanno bisogno di tornare a lavorare”

Cerca nel sito

Stampa

Appello al Ministro Azzolina: si sta diffondendo in queste ore sui social un messaggio in cui si chiede la riapertura e l’aggiornamento delle graduatorie di terza fascia per il personale ATA. Il messaggio è legato al problema emergenziale del lavoro che in molti casi non c’è più a causa dei cambiamenti generati dell’emergenza sanitaria.

Questo il messaggio

“Spettabile Ministro Azzolina io come tantissimi miei colleghi, ci appelliamo alla sua provata sensibilità, nell’ indire al più presto possibile l’aggiornamento delle graduatorie Terza Fascia ATA per il triennio 2021.  La difficoltà che si incontra in questi duri periodi nell’inserire o nel mio caso tornare nel mondo del lavoro, tale occasione si rivela ormai vitale. Nel  ringraziarla, porgo distinti saluti”

Aggiornamento 2021: quando è atteso

Le graduatorie 2017/20, poi trasformate in 2018/2021 perché durante la fase di presentazione sono pervenute alle segreterie scolastiche due milioni di domande, con la conseguenza di aver reso impossibile l’aggiornamento previsto, hanno una durata precisa.

Ossia sono ancora valide per tutto l’anno scolastico 2020/21.

L’aggiornamento, atteso nel corso del 2021, sarà in ogni caso valido a partire dall’anno scolastico 2021/22.

Semmai la richiesta può essere quella di evitare ciò che è accaduto nel 2017, organizzando per tempo l’aggiornamento e garantendo l’utilizzo delle graduatorie già dal 1° settembre 2021.

Questo sarebbe un risultato sorprendente, mai raggiunto né per le graduatorie dei docenti né tantomeno per il personale ATA. Anche le graduatorie dei docenti infatti, aggiornate ad agosto 2020, hanno subìto tanti ritardi a tal punto che alcune scuole sono ancora alla ricerca di insegnanti.

Personale COVID: un anno di lavoro e poi?

Un capitolo a parte riguarda il personale COVID, ossia il personale aggiuntivo – per la maggior parte collaboratori scolastici – chiamati nell’anno scolastico 2020/21 a fronteggiare l’emergenza COVID.

Il personale sta lavorando con contratti di supplenza temporanea con data ultima l’ultimo giorno di lezione (deciso dal calendario regionale). Un personale che, al di là dell’emergenza, è avvertito nelle scuole come essenziale e strutturale, dopo anni di tagli e di lotte per avere qualche collaboratore scolastico in più. A chiedere l’inserimento stabile del personale COVID è il sindacato Anief.

Graduatorie ATA terza fascia, aggiornamento 2021. Le FAQ

Stampa

 


 

Fonte: Orizzonte scuola - ATA | pubblicato in data